Cagliari Futsal - Official Website

RASSEGNA STAMPA - LE INTERVISTE DEGLI ADDETTI AI LAVORI :L’ANALISI DELLA OTTAVA GIORNATA DI RITORNO DEL GIRONE A –

Pubblicazioni

RASSEGNA STAMPA

LE INTERVISTE DEGLI ADDETTI AI LAVORI :L’ANALISI DELLA OTTAVA GIORNATA DI RITORNO DEL GIRONE A –

Pubblicato il: 16/03/2012 - 22:20
Scritto da: Il Presidente - Marco Vacca
Stampa Articolo


L’ANALISI DELLA OTTAVA GIORNATA DI RITORNO DEL GIRONE A – “SUL PIANO NUMERICO, LA CORSA PROMOZIONE SI PUO’ CONSIDERARE ANCORA APERTA MA, CALENDARIO ALLA MANO, VEDO ANCORA FAVORITO IL CAGLIARI”

Si è disputata sabato la ottava giornata di ritorno del campionato di serie A2, girone A: sui risultati e sulle circostanze in cui sono maturati ecco le valutazioni di alcuni addetti ai lavori.

Può cambiare qualcosa, a questo punto, nelle considerazioni finora scontatissime sulla vittoria in campionato del Cagliari? Distacchi in classifica e gare da disputare autorizzano a non dare per chiusa la corsa alla promozione...

Daniele Sau: Ho sempre considerato il Cagliari super favorito per la promozione, lo considero ancora in pole position per la vittoria, anche se la classifica a questo punto impone di considerare il Verona e anche il Belluno come serie candidate. Diciamo che per non fare torti a nessuno, dopo aver fermato il Cagliari cercheremo di fermare anche Belluno e Verona.

Giuliano Talò: Penso che numericamente la corsa promozione si debba considerare ancora aperta ma, calendario alla mano, vedo ancora il Cagliari favorito.

Il dato nuovo viene dal quinto posto del Villorba, che vale i play off per la matricola veneta: può ritenersi acquisito, però, tenendo conto che il Fassina é sotto di due soli punti e deve disputare una gara in più?

Daniele Sau: Il Villorba sta facendo un buonissimo campionato e per questo faccio i miei complimenti all'amico Frizziero: detto ciò, penso che il Fassina sia in piena corsa per raggiungere i play off.

Giuliano Talò: Per il quinto posto vedo il Fassina favorito ma non dimenticherei il Pesaro.

L'ultima considerazione é per il Toniolo: l'aggancio alla salvezza diretta sembra ora troppo lontano ma può confortare il fatto che, comunque vada, il play out dovrà disputarlo contro il Cus Chieti, squadra in evidente difficoltà di risultati?

Daniele Sau: Sono parte in causa e ci concedo ancora qualche speranza di raggiungere direttamente il nostro obiettivo/sogno chiamato salvezza: se non dovessimo raggiungerlo direttamente, proveremo ovviamente con tutte le nostre forze a farlo ai play out, dove avremo con ogni probabilità il vantaggio di avere la partita di ritorno in casa nostra.

Giuliano Talò: Difficile per la salvezza diretta, ma come dici tu gli eventuali play out appaiono dall'esito scontato.

Mimmo Lacquaniti
 

Le Altre Foto
 
 
Daniele Sau
Giuliano Talò
 

 

 

 

 
 

Torna all'elenco RASSEGNA STAMPA