Cagliari Futsal - Official Website

RASSEGNA STAMPA - 05 Aprile 2012 le interviste : DECIMA GIORNATA DI RITORNO DEL GIRONE A

Pubblicazioni

RASSEGNA STAMPA

05 Aprile 2012 le interviste : DECIMA GIORNATA DI RITORNO DEL GIRONE A

Pubblicato il: 05/04/2012 - 18:11
Scritto da: Il Presidente - Marco Vacca
Stampa Articolo


Calcio a 5 - Serie A2
5/4/2012
 
 
L’ANALISI DELLA DECIMA GIORNATA DI RITORNO DEL GIRONE A – “IL SUCCESSO DI SABATO DEL VERONA HA UNA VALENZA MAGGIORE, PERCHE’ QUESTO TURNO AVREBBE POTUTO ESSERE DECISIVO A FAVORE DEL CAGLIARI”

Si è disputata sabato la decima giornata di ritorno del campionato di serie A2, girone A: sui risultati e sulle circostanze in cui sono maturati ecco le valutazioni di alcuni addetti ai lavori.

La decima giornata di ritorno ha saputo dire qualcosa in più su come finirà l'appassionante testa a testa per la promozione?

Giuseppe Mungo: Le partite dell'ultimo turno ribadiscono, qualora ce ne fosse bisogno, che la lotta per la promozione diretta è apertisssima e che il Verona ci crede e ci crederà fino in fondo. Il successo degli scaligeri ha una valenza maggiore, perché questo turno avrebbe potuto essere decisivo a favore del Cagliari ed invece rimette in equilibrio le differenze di calendario tra le due contendenti.

Marco Langé: Penso che la giornata di sabato non abbia chiarito niente. Mentre la vittoria del Cagliari era abbastanza scontata, la nostra era sicuramente uno scoglio più difficile da affrontare. Abbiamo giocato con un Fassina che presentava alcune (importanti) defezioni, ma i nostri avversari hanno giocato una partita gagliarda e con un vero spirito da derby, facendoci soffrire. Dico anche che se il Fassina avesse giocato sempre con questa voglia sicuramente sarebbe ai play off già da qualche giornata. Questo per dire che a volte non contano i nomi o le defezioni ma lo spirito con cui si affrontano le partite, e questo è un complimento ai nostri avversari di sabato.

Ai fini del successo finale sarà più decisiva la gara di sabato prossimo a Belluno o la trasferta del Verona in Abruzzo della settimana successiva?

Giuseppe Mungo: A mio avviso il prossimo turno potrebbe essere decisivo, al contrario del precedente, a favore del Verona, perché una eventuale sconfitta del Cagliari a Belluno e un successo della squadra di Langé chiuderebbero anticipatamente la questione. Viceversa, se il Cagliari uscisse vittorioso, o addirittura anche con un pareggio, tutto resterebbe in bilico e il successivo diventerebbe il turno decisivo.

Marco Langé: Guarda, io penso che per il Cagliari la partita di sabato sia la vera finale per loro. Incontrano un’ottima squadra, ben allenata, che sicuramente li potrà mettere in difficoltà, noi ne sappiamo qualcosa, visto che ci hanno battuto meritatamente (strabattuto). Passata questa, il Cagliari potrà aspettare i nostri risultati, visto che ha già sei punti sicuri. Noi invece abbiamo sicuramente un calendario più difficile. Ipotizziamo che siamo a Wimbledon, noi in questo momento siamo ai quarti di finale, dobbiamo battere Pesaro, e non sarà facile, per andare in semifinale e poi vedere se riusciamo a vedere il CENTRALE per la finale.

Volata play off: qui le carte si mischiano ad ogni giornata, chi ha le maggiori chances di spuntarla, tra Pesaro e Fassina?

Giuseppe Mungo: Come ho già avuto occasione di dire, parlare di volata play-off è un eufemismo. Le squadre ancora in lizza hanno di fatto già tirato i remi in barca, sono in attesa di terminare al più presto il campionato ed un accesso ai play-off sarebbe più dovuto che voluto. Annata orribile!

Marco Langé: Penso che Fassina, Pesaro e Civitanova (visto che incontrerà Chieti all’ultima giornata) abbiano le stesse possibilità.

Mimmo Lacquaniti
 

Le Altre Foto
 
 
Giuseppe Mungo
Marco Langé

Torna all'elenco RASSEGNA STAMPA